titolo

Kitchening

venerdì 2 gennaio 2015

Quiche alle cipolle caramellate



Buongiorno e buon anno a tutti! Come state? Passata una buona fine anno? Io sì, nonostante le premesse l'anno è iniziato nel migliore dei modi, addirittura con un bacio del tutto inaspettato e assai gradito. La vita è bella proprio per questo, non credete? E all'insegna della dolcezza, vi passo la ricetta di questa quiche, fatta così per caso, che si è rivelata una mezza opera d'arte riscuotendo un vero successone a una cena natalizia con amici.

Ingredienti:
1 rotolo di pasta sfoglia
8 cipolle di Tropea
olio e una noce di burro
3 cucchiai di vino rosso
1 cucchiaio di zucchero
2 uova
200 ml di panna liquida fresca da montare
50 gr. di parmigiano grattugiato
sale 
pepe bianco


Affettate sottilmente le cipolle e fatele stufare a fuoco bassissimo in olio e burro. Alzate un po' la fiamma e versate il vino, fate evaporare. Aggiungete a questo punto lo zucchero, e mescolate continuamente con un cucchiaio di legno finché le cipolle non saranno caramellate e ben asciutte, facendo però molta attenzione a non farle bruciare. In tutto ci vorrà una mezz'oretta. Fatele raffreddare. Preparate l'"appareil a quiche": sbattete due uova in una ciotola, aggiungete la panna liquida, il parmigiano, un pizzico di sale e una macinata di pepe bianco, sbattete ancora leggermente e aggiungete le cipolle raffreddate. Stendete la pasta sfoglia in una tortiera rotonda o rettangolare, a vostra scelta, bucate il fondo con i rebbi di una forchetta e versate il composto di uova panna cipolle etc. Infornate a 190° per quaranta minuti circa, o finché la superficie apparirà dorata. Gustatela tiepida (si può preparare in anticipo e riscaldare in forno). Bon appetit!



6 commenti:

  1. Questa e' per me una novita', le cipolle caramellate in quiche. Complimenti :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Falla Corrado, poi mi ringrazierai!

      Elimina
  2. Adoro la quiche con le cipolle, e se sono di Tropea, e pure caramellate.. ancora meglio! Ci credo che è stata un successone, io me la sarei pappata da sola :D
    Buon anno, Cecilia :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La tentazione è stata forte, credimi! ;)
      Buon strepitoso anno anche a te, Giulietta!

      Elimina
  3. Marcellagiorgio4 gennaio 2015 23:22

    Gnamm!
    Che buona!!!

    RispondiElimina